Hemiptera

Hemiptera, noto come True Bugs, è un ordine molto ampio e diversificato.

Si trovano in tutto il mondo e ci sono pochi habitat non adatti alla loro vita.

Ci sono 80.000 specie descritte in 37 famiglie.

L’ordine è diviso in tre sottordini: Geocorizae (insetti terrestri), Amphibicorizae (insetti semiaquatici o che abitano sulla costa) e Hydrocorizae (insetti acquatici).

Gli emitteri sono importanti anche in agricoltura, noti per causare danni diretti alle piante da erbivori e indirettamente trasportando malattie.

Gli emitteri predatori sono stati utilizzati anche nei sistemi agricoli per controllare i parassiti.

Chiamati i veri insetti, gli insetti nell’ordine degli emitteri hanno una particolare struttura delle ali anteriori da cui l’ordine prende il nome.

  • La porzione basale dell’ala anteriore è ispessita e coriacea
  • La porzione apicale è membranosa (questo tipo di ala è chiamato emelitrone o emelitrano se singolo)
  • Le ali posteriori sono completamente membranose e più corte delle ali anteriori
  • Le ali a riposo sono tenute sull’addome con le punte membranose che si sovrappongono

Altre caratteristiche di Hemiptera includono:

  • parti della bocca che succhiano il piercing
  • Parte della bocca a forma di becco segmentato che nasce dalla parte anteriore della testa e si estende all’indietro lungo il lato ventrale del corpo a volte fino alla base delle zampe posteriori
  • Le antenne sono piuttosto lunghe e contengono da quattro a cinque segmenti
  • Gli occhi composti sono generalmente ben sviluppati
  • Molti hanno ghiandole che secernono odori sgradevoli
  • Ali ben sviluppate in generale
  • Alcuni sono senza ali
  • I casi di uova possono essere deposti sulle piante o talvolta semplicemente lasciati cadere
  • Metamorfosi semplice con per lo più cinque stadi ninfe
  • La maggior parte delle specie sono terrestri ma alcune sono acquatiche
  • I predatori sono vantaggiosi per l’uomo
  • Alcuni possono servire come vettori di malattie

Hemiptera significa “mezze ali”, riferendosi a come le ali si sovrappongono e come sono fatte di due metà dissimili.

Nome comune: True Bugs

 

Identificazione degli Hemiptera

C’è molta diversità nella morfologia dell’ordine.

Tutti gli Hemiptera hanno grandi occhi composti.

Il secondo paio di occhi sono ocelli.

Le antenne hanno quattro o cinque segmenti.

L’apparato boccale è stato adattato per il piercing o la suzione.

Le mandibole e le mascelle vengono modificate come stiletti aghiformi.

Ogni stiletto ha due canali: uno per l’erogazione della saliva e uno per l’aspirazione del fluido.

Il torace è diviso in tre segmenti, ciascuno con un paio di gambe.

La coppia di ali anteriori si trova sul mesotorace e la seconda coppia si trova sul metatorace.

Le ali possono essere ridotte o assenti.

Le gambe sono modificate per nuotare o predare.

L’addome è composto da nove o dieci segmenti.

I segmenti 8 e 9 vengono modificati per formare i genitali, che vengono utilizzati per l’identificazione.

Apparato boccale altamente modificato per piercing e suzione.

Le mandibole e le mascelle formano 4 stiletti penetranti all’interno del becco (labium), che sorge dalla parte anteriore della testa.

Le antenne sono 4-5 segmentate.

Le ninfe hanno cuscinetti alari esterni (a volte assenti) e tarsi non segmentati.

Gli adulti hanno la parte anteriore (emelitra) ispessita fondamentalmente e membranosa apicale.

Le ali posteriori sono completamente membranose.

Alcune specie possono essere brachitteri o aptere, se aptere i tarsi sono 2-3 segmentati.

 

Distribuzione geografica degli Hemiptera

Gli emitteri si trovano in una varietà di habitat in tutto il mondo.

Ci sono 80.000 specie e altre da nominare.

Circa 11.000 specie si trovano in Nord America (Earthlife).

 

Storia degli Hemiptera

Gli emitteri subiscono una metamorfosi incompleta.

L’uovo viene inserito nei tessuti vegetali, nella corteccia o nel terreno.

L’uovo è solitamente una semplice forma ellittica, tuttavia, alcune famiglie hanno uova dalla forma insolita.

Ad esempio, i Pentatomidae hanno piccole uova a forma di botte.

Le uova di Reduviidae hanno spine e filamenti.

La ninfa subisce cinque stadi (tempo tra le mute).

Dopo ogni instar, c’è un aumento delle dimensioni.

I cuscinetti alari diventano visibili e la ghiandola profumata si sviluppa per protezione.

Gli adulti si nutrono attivamente di piante e altri insetti.

Vivono sulle foglie (insetti terrestri) o sulla superficie dell’acqua (insetti acquatici).

Gli emitteri sono noti anche per le loro relazioni simbiotiche con le formiche.

Gli Hemiptera, che nutrono il floema, espellono una sostanza zuccherina ricca di energia nota come “melata”.

Le formiche “radunano” gli afidi e forniscono loro protezione in cambio della melata.

Le formiche possono anche costruire rifugi nel terreno su colonie di afidi e conservare le uova di Hemiptera fino a quando non si schiudono.

Gli adulti si riproducono principalmente in primavera e all’inizio dell’estate.

Molte specie producono suoni stridulando per comunicare tra i sessi.

L’accoppiamento avviene nell’habitat normale per la specie.

Le uova sono normalmente attaccate alla vegetazione o ad altri oggetti, alcune specie proteggono le uova.

Le uova si schiudono rapidamente e le ninfe crescono rapidamente attraverso 5 (raramente 4) stadi durante l’estate.

Gli adulti svernano in letargo o possono rimanere attivi. La maggior parte delle specie sono univoltine nella nostra zona.

 

Catena trofica degli Hemiptera

La famiglia Corixidae contiene molte specie che si nutrono di alghe e predatori.

Tutti i rimanenti insetti acquatici e semiaquatici sono principalmente predatori come ninfe e adulti.

Usano l’apparato boccale penetrante per penetrare nella preda, iniettare enzimi idrolitici e aspirare i succhi.

Molti hanno zampe anteriori rapaci per aiutare a gestire la preda.

Molti sono molto feroci nel prendere prede di grandi dimensioni e causare morsi dolorosi.

Le specie semiaquatiche si nutrono dalla superficie o appena sotto la superficie.

Gli insetti puramente terrestri possono essere predatori, erbivori o persino parassiti.

 

Habitat degli Hemiptera

Diverse specie vivomo in acque calde, fortemente vegetate, poco profonde, lentiche o lotiche lente.

I Corixidi sono i più speciosi e mostrano preferenze di habitat più pronunciate.

La maggior parte degli insetti viene periodicamente in superficie per l’aria.

Alcuni strider d’acqua vivono sugli oceani aperti.

 

L’importanza degli Hemiptera

Le specie terrestri possono essere parassiti agricoli molto importanti, predatori che controllano i parassiti o vettori di malattie.

Le specie acquatiche aiutano a controllare gli insetti fastidiosi, alcune sono utilizzate per il cibo umano o per animali domestici, alcune sono fastidiose, alcune possono nutrirsi di pesci da incubazione, solo i corixidi sono normalmente nutriti dai pesci.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *